Ogni traccia al suo tempo

Leggere un’opera d’arte

In che modo si possono inventare storie? E come si può creare un’opera d’arte? I libri e le opere degli artisti, che ci raccontano storie con parole e immagini, sono il punto di partenza per un viaggio alla scoperta delle possibilità dell’arte e dell’immaginazione.

Il percorso propone due incontri: Il primo concentro sulla lettura di opere d’arte contemporanea (figurative e/o astratte) e immagini del passato (impronte e tracce archeologiche) e su un’attività di esplorazione e scoperta negli spazi della classe. Il secondo si sviluppa in maniera più sperimentale, mirando alla realizzazione di elaborati creativi come tracce del presente che potranno essere lette in futuro.

Tutte le attività del progetto si ispirano all’experiential learning e al cooperative learning, utilizzando le strategie educative della mediazione d’arte. Tutti gli operatori saranno pertanto dei mediatori d’arte e/o educatori museali esperti.

ottobre 2019 – maggio 2020
FIRENZE

Obiettivi generali

  • favorire l’esplorazione e la scoperta
  • incoraggiare l’apprendimento cooperativo
  • sollecitare la creatività di ciascuno all’interno del gruppo
  • valorizzare l’esperienza e le conoscenze degli alunni

Obiettivi specifici

  • riflettere sul tema dell’impronta come traccia che sopravvive nel tempo
  • comprendere aspetti del passato con apertura e confronto con la contemporaneità
  • familiarizzare con forme, tecniche e materiali diversi dell’arte
  • acquisire strumenti utili alla lettura e all’interpretazione delle immagini
  • realizzare elaborati creativi sulla base di un’ideazione e progettazione individuale
il bambino ha evidenziato la differenza temporale nel materiale a disposizione

Tutti gli operatori coinvolti sono mediatori d’arte e/o educatori museali esperti del collettivo “achrome, facenti parte dell’associazione “Duepunti“.

Progetto gratuito per la classe soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte.

Destinatari: scuola primaria, docenti

Referente:  Direzione Istruzione del Comune di Firenze, Servizio Attività Educative e Formative, Ufficio Progetti Educativi, tel. 0552625695

Progetto predisposto da: Duepunti A.p.s. in collaborazione con l’ Assessorato all’Educazione – Comune di Firenze

Sede: Viale Spartaco Lavagnini, 13 – 50129 Firenze (FI)

Telefono:  3299720656, 3404091800 Marianna Di Rosa – Chiara Martini

Web/e-mail:  marianna.dirosa@gmail.com, chimmina87@gmail.com

L’iniziativa è così articolata:

Per gli insegnanti

Workshop per presentare il progetto e le tecniche proposte, definire la scelta delle opere e delle immagini su cui lavorare in conformità con il grado, con i PTOF, i curricula e i programmi specifici delle classi.

Sede: Ass. Duepunti, Viale Spartaco Lavagnini, 13 – 50129 Firenze (FI)
Periodo: ottobre – novembre
Orario: 17:00 – 18:30

Per le classi

Gli strumenti utilizzati nei workshop come schede tecniche, forbici ed altri.

2 incontri di 2 ore ciascuno
Sede: scolastica
Periodo: novembre – maggio
Orario: scolastico

Documentazione: dispense e griglie di osservazione per la valutazione dell’attività per gli insegnanti; documentazione fotografica dei vari step delle attività; elaborati individuali degli alunni.

Indicazioni particolari: si richiede l’uso di un proiettore o LIM per il primo incontro.

Il progetto educativo è stato accolto dal Bando Le Chiavi della Città 2019-2020.

Tutti i progetti, con il cod. 215 e cod. 2016 sono visibili sul sito del Comune –> clicca qui

Il progetto è affine a quelli presentati nella precedente edizione del Bando; ha mantenuto il titolo ed è condotto dalle stesse educatrici museali, esperte nel campo della storia dell’arte, dell’archeologia e dell’educazione, che hanno pensato le attività.
Il progetto, dedicato alla Scuola dell’Infanzia e alla Scuola Primaria, è stato aggiornato seguendo i feedback e le indicazioni che abbiamo raccolto dal questionario, sottoposto in forma anonima agli insegnanti che hanno partecipato la scorsa edizione.

INFO

Telefono:  +393299720656, +393404091800 Marianna Di Rosa – Chiara Martini
Web/e-mail:  marianna.dirosa@gmail.com, chimmina87@gmail.com