cosa facciamo

I CARE

significa prendere a cuore l’altro, ascoltarlo

Vogliamo così sottolineare quanto sia importante per noi esserci nel sociale, esserci per ascoltare, implicarsi nella relazione con l’altro per produrre un cambiamento sia esso personale sia sociale. 

Fu Don Milani ad adottare il motto I care, letteralmente Mi importa, ho a cuore (in contrapposizione al Me ne frego di derivazione fascista). Questa frase scritta su un cartello all’ingresso della scuola di Barbiana, riassumeva le finalità di cura educativa di una scuola orientata a promuovere una forma di sollecitudine per l’altro attenta e rispettosa, sollecitando una presa di coscienza civile e sociale.

Due Punti prende in prestito questo motto per fare molteplici dichiarazioni; anzitutto sottolineare la posizione politica antifascista: anche se l’associazione è apartitica, ha tra le sue finalità quella di stimolare la cittadinanza e dunque è importante sottolineare la posizione antifascista che è alla base di ogni attività nel campo. 

Tutte le nostre attività si ispirano a tale principio e speriamo che voi lo condividiate!

Tutte le nostre attività sono pensate anche per essere accessibili alla comunità sorda, dunque – ove richiesto – sono disponibili anche in LIS.

Lo sviluppo di comunità: un processo a cui vogliamo contribuire

Due Punti pensa le sue attività come finalizzate allo sviluppo della comunità di cui fa parte e delle comunità con cui entra in contatto. Tutte le attività di promozione sociale, culturali e di sensibilizzazione sulle tematiche di interesse sociali sono pensate per dare un contributo in questo senso; non azioni scollegate dal tessuto sociale ma parte di un processo più ampio per sviluppare le potenzialità dei legami sociali. Lo fa attraverso lo youthwork, la progettazione europea e la mobilità internazionale, coinvolgendo i giovani e gli adulti sostenendo in modo preponderante il senso di comunità e di cittadinanza attiva.

Le nostre attività

1

Centro di primo ascolto, supporto psicologico e psicoterapia

Il centro di primo ascolto si trova dislocato in punti diversi della città di Firenze ed è aperto in maniera gratuita a tutti in virtù di convienzioni gli enti ospitanti.

L’associazione si avvale della collaborazione di esperti psicologi e psicoterapeuti che supporteranno chiunque faccia domanda di cura a prezzi sociali.

Il supporto psicologico Due Punti è specializzato in:

  • Supporto per adolescenti riguardo difficoltà e disagi legate all’orientamento sessuale e l’identità di genere.
  • Supporto per stress lavoro correlato e burnout
  • Supporto per mobbing e bullismo
  • Supporto per disagio derivante da discriminazioni e pregiudizi
  • Supporto per ansia, depressione e lutti per adulti, adolescenti e bambini

Gli psicologi che fanno parte di Due Punti prendono regolarmente parte a gruppi di supervisione e lavorano in equipe sui casi presi in carico.

2

Youthwork, educazione e attivismo

Uguaglianza di genere, diritti umani e no hate speech: l’associazione si dedica alla promozione di questi temi con attività di sensibilizzazione online e offline, workshop esplorativi sulla tematica in scuole o presso altre associazioni ed enti.

#noallodio: L’associazione fa parte del network nazionale di associazioni che promuovono e sostengono il no hate speech in Italia; sostiene online le attività di sensibilizzazione promosse dal comitato italiano ma anche quelle del Council of Europe.

Educazione non formale ed educazione museale per tutti: l’associazione collabora con gruppi di professionisti per l’accessibilità dell’arte, il sostegno alla cittadinanza attiva e lo sviluppo delle soft skills.

Si organizzano dibattiti, cineforum, incontri su temi diversi con esperti o con giovani e adulti che propongono spontaneamente le tematiche legate all’esercizio della cittadinanza, la difesa dei diritti e la riflessione sui diritti umani.

3

Formazione adulti,artiterapie e supervisione per professioni di cura e d’aiuto

Si organizzano workshop formativi anche attraverso le artiterapie per adulti su tematiche di interesse per specifiche professioni (educatori, insegnanti, psicologi, assistenti sociali) o su tematiche quali: genitorialità, infanzia, sviluppo personale, prevenzione rischio di stress sul lavoro, crisi, fallimento.

DuePunti organizza corsi di formazione brevi (mezza giornata) oppure week-end di formazione in location rilassanti e che favoriscono la riflessione su sé stessi per lo sviluppo delle competenze per la vita: empatia, capacità di ascolto, problem solving, capacità decisionali, creatività.

DuePunti ha un gruppo online e in presenza di discussione di casi clinici per psicologi, finalizzati alla condivisione dei casi che si seguono in libera professione e la riflessione sul lavoro in essere.

DuePunti offre la possibilità di creare gruppi di discussione dei casi anche per professioni diverse: educatori, insegnanti, professioni di cura e di aiuto.